Stai leggendo
Le creme gioiello con oro, diamanti, rubini e perle

Le creme gioiello con oro, diamanti, rubini e perle

creme preziose

Per proteggere la tua pelle dall’invecchiamento, regalati una crema-gioiello. Vale a dire:  formulazioni che nutrono, rigenerano e rimpolpano l’epidermide grazie a principi attivi davvero speciali, come l’oro, le perle, i diamanti e i rubini. D’altro canto, l’inserimento in creme e in sieri  di gemme e di metalli preziosi, già patrimonio dalla tradizione, è tornato in voga grazie ai progressi della ricerca cosmetologica, che da un lato ha confermato le proprietà di questi principi attivi, dall’altra li ha resi  più efficaci e biodisponibili.

Le creme con oro e pietre preziose

Oro 24 k

Tecnicamente, le microparticelle del metallo più prezioso sono incorporate e mantenute in sospensione in una particolare soluzione chimica, che prende il nome di  oro colloidale. In questa formulazione, l’oro stimola la produzione di neocollagene e di fibre elastiche e, dunque, rassoda e tonifica la pelle, contrastando le rughe. Inoltre, è  detossinante e anti-infiammatorio e per questo capace di potenziare il film idrolipidico, azione particolarmente importante nelle stagioni più fredde.

Le creme con oro e pietre preziose

Diamanti, rubini e ambra.

I cristalli micronizzati di diamanti  (o la polvere) agiscono come gli attivi soft focus:  possiedono sia un effetto tensore sia speciali proprietà ottiche, per cui diffondono la luce in ogni direzione con il risultato di addolcire le rughe. Di più:  esfoliano la pelle e ne regolano i processi metabolici, contrastandone l’assottigliamento dovuto all’età. La polvere di rubini è  particolarmente ricca di ferro, minerale che aiuta a stimolare il collagene, mentre l’ambra, in particolare quella pregiata del Baltico, è ricca di acido succinico, buon rigenerante della pelle.

Le creme con oro e pietre preziose

Perle e madreperle.

Le perle sono particolarmente apprezzate per l’effetto illuminante. Ma non solo:  apportano anche proteine e aminoacidi e per questo contrastano l’aging. Altro attivo interessante è  la Cytonacre: è estratto dalla madreperla di un’ostrica gigante (Pinctada Maxima) ed è utilizzato per la sua capacità  di  mimare a livello cutaneo l’azione degli estrogeni e di diminuire, così, la secchezza, di aumentare lo spessore dermo-epidermico e uniformare il colorito.

Le creme con oro e pietre preziose

Preziosi fai-da-te

Curiosità: con l’olio o la polvere  d’ambra  (in erboristeria, oppure online puoi preparare uno scrub corpo: sciogli a bagnomaria 100 g di burro di karitè, togli dal fuoco, aggiungi 1 cucchiaino di noccioli sminuzzati di albicocca e 4 gocce di olio (oppure un cucchiaino  di polvere) d’ambra. Massaggia tiepido sul  corpo prima di risciacquare.

Le creme con oro e pietre preziose

 

Torna su