Stai leggendo
Corpo scolpito con la medicina estetica

Corpo scolpito con la medicina estetica

Corpo scolpito con la medicina estetica

Conferme e novità dal mondo della medicina e chirurgia estetica per un corpo scolpito.

Braccia come Jennifer Aniston  e glutei effetto “antigravità”. Braccia a prova di effetto bye bye, come quelle di Jennifer Aniston e un derrière che sfida l’effetto gravità? Se gli inestetismi sono moderati, una soluzione possibile sono i nuovi fili biostimolanti di PDO (polidiossanone), un materiale riassorbibile che stimola la produzione di neocollagene, con un effetto tonificante e ricompattante della pelle. I fili sono introdotti nel derma attraverso un ago sottilissimo, con un semplice trattamento ambulatoriale, e i risultati sono visibili dopo 2-3 settimane. I fili si riassorbono dopo circa 6 mesi, ma l’effetto si protrae più in là nel tempo grazie alla stimolazione endogena indotta.Corpo scolpito con la medicina estetica

Pancia più tonica con tecniche soft. Una soluzione alternativa e no pain all’addominoplastica, quando i cedimenti della pancetta sono ancora contenuti, è la “ridensificazione dermica”, a base di microiniezioni di un  cocktail di sostanze tonificanti ed elasticizzanti, come acido ialuronico associato a vitamine, aminoacidi e antiossidanti (glutatione, acido alfalipoico), zinco e rame. Ma per risultati ottimali, le sedute d’infiltrazione (5-6 totali) vanno abbinate alla radiofrequenza monopolare, che, grazie all’azione del calore, “accorcia” le fibre di collagene ed elastina, con un visibile effetto tensore (2-3 sedute).Corpo scolpito con la medicina estetica

Ossigeno e massaggio hi-tech contro la cellulite. Se la cellulite è di recente formazione (edematosa), funziona la “propulsione d’ossigeno”: uno speciale apparecchio “spara” sulla pelle ossigeno ad alta concentrazione, senza uso di aghi, e contemporaneamente esegue un piacevole massaggio vascolarizzante, che attenua l’inestetismo attivando la respirazione cellulare (due trattamenti alla settimana per cicli di 10-15 sedute). Per la cellulite ostica è più adatto l’ICOONE,  un apparecchio che funziona da massaggio multidimensionale  (la pelle riceve ad ogni passaggio 1180 micro stimolazioni per decimetro quadrato), per aumentare il flusso sanguigno microcircolatorio e linfatico, sti­molare la lipolisi e “tendere” la pelle. I miglioramenti si notano fin dal primo trattamento, ma  il ciclo completo prevede da 10 a 15 sedute.

Culotte de cheval. La soluzione più efficace è la lipoglueteoplastica, che ridefinisce la forma e aggiunge volume ove difetta, abbinando la classica liposcultura (in anestesia  locale o generale) al lipofilling (reinserimento del grasso prelevato, dopo un opportuno processo di “purificazione”). Nel post intervento occorre effettuare almeno dieci massaggi linfodrenanti manuali e indossare una guaina contenitiva per circa 3 settimane, ma si può tornare alle normali attività dopo 3-4 giorni.Corpo scolpito con la medicina estetica

Interno cosce rilassato. Le vie percorribili per i rilassamenti di media entità sono la radiofrequenza monopolare,  oppure un trattamento che produce un moderato effetto lifting combinando laser e fili riassorbibili. Nel dettaglio, si effettuano 2-3 sedute con un laser a diodi  che, inserito sottocute attraverso una microfibra (dallo stesso diametro di un capello), crea una leggera lipolisi e stimola la retrazione dei tessuti, con un effetto rassodante. In seguito,  il medico inserisce, sempre sottocute, dei sottili fili chirurgici a base di acido polilattico, riassorbibili in 6-8 mesi, che mantengono la pelle “liftata” per circa un anno.

Disclaimer  

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il  parere medico. E’ sempre bene affidarsi ai   consigli del proprio medico curante o di uno specialista.

Vedi commenti (0)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Torna su