Stai leggendo
Buon compleanno Federico. I 100 anni del regista di “La Dolce Vita” e di tanti altri capolavori cinematografici

Buon compleanno Federico. I 100 anni del regista di “La Dolce Vita” e di tanti altri capolavori cinematografici

centenario Federico Fellini
https://www.instagram.com/p/B6QrfLxBFhq/?utm_source=ig_web_copy_linkhttps://www.instagram.com/p/B7AxTKAoXUn/?utm_source=ig_web_copy_link

“Buon compleanno Federico”:  il genio dei geni del cinema mondiale avrebbe compiuto proprio oggi,  20 gennaio, i suoi primi 100 anni. E Rimini, la città che lo ha visto nascere e che: “è un pastrocchio, confuso, pauroso, tenero, con questo grande respiro, questo vuoto aperto del mare”, come raccontava l’immenso regista, oggi festeggia il Maestro con una grande festa di piazza, che inizierà dalle ore 17.30, quando da Castel Sismondo, sede del futuro Museo Fellini, partirà un corteo variopinto guidato da figuranti e dalla musica dei Musicanti di San Crispino, a cui seguirà la sfilata dei bambini autori dei disegni dedicati ai sogni.

20 gennaio, una giornata da ricordare. Alle ore 18 il corteo giungerà in piazza Cavour per ammirare  l’esibizione di Kai Leclerc, performer e illusionista dell’acrobazia di fama internazionale,  che proporrà lo spettacolo Fellini up side down. Attraverso sogni e memorie dei film di Fellini, il clown canadese famoso nel mondo per le sue passeggiate ‘capovolte’ ricorderà la fantasia e la magia del celebre Maestro.

celebrazioni federico fellini
Kai Leclerc, performer e illusionista dell’acrobazia

 

Ad intrecciarsi con i numeri di Leclerc ci saranno le coreografie di Elisa Barucchieri,  danzatrice aerea che tra sfere dorate, figure circensi e acrobazie tra cielo e terra accompagnerà il pubblico in una dimensione onirica e magica, in perfetto stile felliniano,  che culminerà nel taglio della  Torta dei Sogni (ore 19, sempre in Piazza Cavour)  un dolce maestoso, alto circa 2 metri, con figure e immagini dedicate a Fellini,  realizzato dal maestro pasticcere Roberto Rinaldini

celebrazioni centenario Federico Fellini
Le coreografie aeree di Elisa Barucchieri

Poco lontano, al Teatro Galli, in serata salirà sul palco il Maestro Vince Tempera, che con la Symphonitaly Orchestra omaggerà Fellini attraverso le musiche di Nino Rota e le colonne sonore tratte dai suoi film.

Ma quello di Federico Fellini (http://www.federicofellini.it/) è un “compleanno lungo un anno”, come ricorda il titolo della manifestazione ricchissima di appuntamenti  che travalicano anche i confini italiani  (sul sito http://fellini100.beniculturali.it/  sono riportati  una settantina di spettacoli, mostre e rassegne programmati per il 2020 in tutto il mondo) e che sono iniziati  già  il 14 dicembre scorso con l’inaugurazione della mostra “Fellini 100. Genio Immortale”  https://www.mostrafellini100.it/  a Castel Sismondo di Rimini (fino al 15 marzo 2020; orari: da martedì a domenica, ore 10-23; apertura straordinaria lunedì 20 dalle 10 a tarda notte. Costo del biglietto: 10 euro intero, 8 euro ridotto, 5 euro ridotto scuola e con convenzioni; info: 0541.533991; 704494).

centenario Federico Fellini

Una mostra che porta in scena tutto l’immaginario felliniano  e che è itinerante,  visto che il prossimo aprile si sposterà a Roma, a Palazzo Venezia, per  poi raggiungere Berlino, Los Angeles, Mosca.

celebrazioni federico fellini
La mostra dedicata a Federico Fellini

Ma il percorso celebrativo dedicato al grande regista vive i suoi momenti più importanti proprio a partire  da questa settimana e fino al 31 gennaio, per concludersi alla fine di quest’anno con l’inaugurazione del Museo Internazionale permanente a lui dedicato, un mix di poesia e tecnologia articolato su tre driver: Palazzo Valloni, che al piano terra ospita  il Fulgor, il mitico cinema dove il piccolo Federico vide sulle ginocchia del padre il suo primo spettacolo, Maciste all’Inferno. E poi  Castel Sismondo e tutta l’area urbana antistante, pronta a trasformarsi in una vera piazza dei sogni con scenografie visionarie e installazioni tratte dai suoi film.

Curiosità: il  Logo Fellini 100 che rappresenta la manifestazione  è  un disegno del regista Paolo Virzì ispirato a una delle foto più famose della storia del cinema: Fellini domatore (di personaggi, di fantasie, di ossessioni) sul set di 8 e mezzo e scattata da Tazio Secchiaroli.

celebrazioni federico fellini
Logo di Paolo Virzì

Gli eventi a Roma, la città della Dolce Vita.

Tra le attività promosse dal Comitato Fellini 100 rientra anche la mostra Federico Fellini. Ironico, beffardo, centenario, che si inaugura a Roma il 20 gennaio e sarà visibile fino al 28 febbraio  presso la Biblioteca Angelica. L’esposizione ospita 30 fantastiche fotografie che provengono dall’archivio fotografico del CSC – Cineteca Nazionale e uno scritto inedito del Maestro proveniente da una collezione privata, denominato dallo stesso Fellini La dietadell’astronauta : un gioco fra amici per far dimagrire artisti e “astronauti”.

La mostra è curata da Simone Casavecchia, coprodotta da Centro Sperimentale di Cinematografia ed Edizioni Sabinae e sostenuta dalla Direzione Generale per le Biblioteche e gli Istituti Culturali (MiBACT), con il patrocinio dell’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello.

Info: Federico Fellini. Ironico, beffardo, centenario – Biblioteca Angelica di Roma.

orari : lunedì- venerdì dalle 9,30 alle 18,30
contatti : press@edizionisabinae.com 06.97882515

Torna su