Stai leggendo
A tutto relax nella Spa indiana sulla spiaggia di OM

A tutto relax nella Spa indiana sulla spiaggia di OM

+1
Vedi galleria

L’arrivo imminente delle vacanze natalizie porta con sé la voglia di evadere dal freddo e dal grigiore invernale per raggiungere location da favola, possibilmente immerse in rigogliosi giardini tropicali, circondate da mari cristallini e dotate di luxury Spa, che offrono trattamenti tradizionali sorprendenti, autentici  e very green. Come quelli proposti  dallo SwaSwara CGH Earth, un eco-resort che si trova sulla costa occidentale indiana, nello stato meridionale di Karnataka,  spiritualmente intrecciato con la terra che lo culla, richiamata anche nei colori dell’originale architettura delle villette che lo compongono.

Segni particolari di questo originale eco-resort: è immerso in una foresta tropicale che arriva a toccare  le acque incontaminate della spiaggia  di Om, con le sue palme e le mangrovie che limitano l’arenile, e così chiamata perché le sue lingue di sabbia rosa a grana grossa disegnano nel mare il meditativo segno dell’Om.  Qui, complice la vista meravigliosa e privilegiata, il tempo pare essersi fermato, come ricordano anche i buceri, uccelli variopinti  e un po’ buffi col loro becco curvo, che si possono ammirare  durante le uscite di birdwatching, e la maestosa aquila di mare dal ventre bianco, che, invece, ha trovato casa anche all’interno del resort. Un fermo immagine da eden, scandito da ritmi perfettamente sintonizzati con l’ambiente: al SwaSwara ci si fa la doccia con l’acqua piovana, ci si nutre di frutta e verdure bio coltivate in loco, si ritrovano la calma e la serenità con lo yoga e la meditazione mentre si sbircia l’orizzonte e si respirano i profumi della vegetazione rigogliosissima, che si fondono con quelli salmastri del mare.

L’operazione detox globale prosegue nella Spa del resort, grazie all’ampio menu di  trattamenti  della medicina ayurvedica “pura” (supervisionata da medici), come l’Abhyanga (massaggio ringiovanente e rilassante con abbondante utilizzo di oli medicati applicati su tutto il corpo) e lo Shirodhara: una colata a ritmo continuo di olio tiepido scende sul centro della fronte,  dove si trova il cosiddetto “terzo occhio” (Sthapani),  che corrisponde alla zona di Prana, l’energia vitale. Splendido il massaggio ayurvedico del viso tonificante e illuminante: un delicato scrub a base di piante precede un  massaggio stimolante con un mix di erbe fresche, oli essenziali, frutta, verdura, spezie o minerali.

In viaggio tra templi, mari e fiumi.

Per vivere appieno lo spirito di questa terra magica, SwaSwara offre programmi per tutte le esigenze: si possono seguire corsi di cucina salutista improntati sui principi dell’ayurveda o salire su un  tuk-tuk per visitare la vicina, affascinante città sacra di Gokarna, con i suoi frequentatissimi templi induisti dedicati a Shiva, a Ganesha e  il Koti-theerth (un laghetto costellato da templi ed esso stesso tempio), e poi immergersi nel vivacissimo mercato degli agricoltori o curiosare nei negozi di abbigliamento, spezie e artigianato d’ottone. In barca, risalendo il fiume Aganashini, si può esplorare l’imponente ed elegante architettura del Forte Mirjan, sede di numerose battaglie fin dal 1200 circa, anno della sua prima costruzione.

Coordinate di destinazione

L’aeroporto più vicino (170 km)  e il Goa’s Dabolim e si raggiunge, per esempio, con Quatar Airways (da Roma o Milano con uno scalo a Doha, www.qatarairways.com, a partire da 1000 euro circa). Il soggiorno  a notte costa a partire da 379 euro a persona circa  ed è all inclusive (pasti, consulenza medica ayurvedica, trattamenti della Spa, sessioni di meditazione,  trasporto da e per l’aeroporto di Goa). Info:  SwaSwara CGH Earth Resort, Gokarna (India), www.swaswara.com.

Torna su