Stai leggendo
Smoothie per un corpo tonico e una pelle di velluto

Smoothie per un corpo tonico e una pelle di velluto

ricette smoothie

Lo smoothie? E’ una coccola dolce e cremosa, un peccato di gola senza peccato che unisce l’utile al dilettevole: grazie a questi mix freschi  e gustosi è  più semplice rispettare la regola delle cinque porzioni di frutta e verdura al giorno consigliate dai nutrizionisti (o, meglio ancora, oltrepassarle) e far incetta di vitamine e minerali fondamentali per il benessere. Di più: idratano, sono dei booster per la pelle per la loro carica di nutrienti antiossidanti e di stimolo per il  collagene, e sono una benedizione per la silhouette,  grazie anche all’abbondante apporto di fibre. Sono detossinati e drenanti, poiché la frutta e la verdura sono alcalinizzanti  e ricche d’acqua. Sarà per tutto questo che sono sempre di tendenza, amatissimi dalle celebs, che non perdono occasione per fotografarsi con i loro juices (succhi ottenuti da spremitura rigorosamente a freddo di verdure e frutta) o con i loro smoothies preferiti (cremosi, colorati, freddi ma non ghiacciati, spesso con aggiunta di latte  vegetale o di yogurt). ricette smoothieTra le tante c’è Reese Witherspoon che, per mantenere il colorito radioso e la silhouette tonica, tutti i giorni beve  uno smoothie verde, per inciso il Glowing Green Smoothie della nutrizionista Kimberly Snyder (mysolluna.com/blog/), preparato con spinaci,  lattuga romana, sedano, mela,  pera, carota, banana e 2 tazze d’acqua. Emulandola, si può fare di più: consumare smoothie a colazione e come  spuntini e saltuariamente in sostituzione del pranzo, nell’ambito di una dieta complessivamente sana ed equilibrata e magari scegliendo combinazioni funzionali per ottenere specifici benefici (una tintarella più radiosa e intensa, maggior forza e vigore vs caldo afoso e così via). Note d’uso: ciascuno smoothie, che si ottiene semplicemente frullando  i vegetali e aggiungendo di volta in volta gli altri ingredienti richiesti, dovrebbe contenere fra i 350 e i 450 ml di liquido totali (basta eventualmente aggiungere al  mix una o due tazze d’acqua o latte, meglio se vegetale) e  andrebbe consumato subito, per prevenire ossidazioni e dispersioni di vitamine, in particolare della C.ricette smoothie

Detox, sgonfiante e antiage.

Ingredienti. Una banana, ½ avocado maturo, ½ mango, un cucchiaino di miele, qualche fogliolina di menta.

I punti forti. Grazie ai frutti esotici che lo compongono, apporta molto potassio, detox e sgonfiate, e glutatione, tra i principali antiossidanti secreti dal fegato  per “auto-proteggersi” dai danni dei radicali liberi e di altre sostanze nocive. La menta è stimolante, mentre l’avocado dà sostegno e forza anche per le proteine vegetali, i carboidrati e gli acidi essenziali, inclusi gli Omega 3, vitali anche per il sistema nervoso e il cervello. Inoltre, questi frutti sono un tesoro di vitamina E, antiage, che aiuta a mantenere la pelle morbidissima e i capelli brillanti.

Tonificante della pelle e stimolante la circolazione.

Ingredienti.  3 manciate di foglioline tenere di spinaci,  1 mela,  ½ papaya, 1 manciata di acini d’uva, un cucchiaino di miele, 2 cucchiai di semi di lino in polvere e 4 mandorle.

I punti forti. Questo mix apporta, tra l’altro, molta vitamina C, antiossidante che stimola il collagene e protegge i capillari, e resveratrolo, altro potente antiox che protegge, in particolare, dal fotoinvecchiamento. La papaya è un’ottima fonte di betacarotene e contiene la  papaina, enzima che stimola la digestione dei cibi proteici, mentre le fibre della polpa sono ideali per  “nutrire”  la flora intestinale. I folati degli spinaci aiutano a regolare l’attività degli ormoni, con positive ricadute anche sulla tonicità e radiosità della pelle. Le mandorle e i semi di lino forniscono minerali, che alimentano alcune delle più importanti vie metaboliche, e grassi buoni antinfiammatori che mobilitano il grasso di deposito (mantengono più alto il metabolismo dei lipidi).ricette smoothie

Diuretico e rinforzante dei capelli.

Ingredienti. 2 mele verdi, 1 cetriolo piccolo, una manciata di frutti di bosco freschi, succo di un pompelmo, ½  melone.

I punti forti. La mela verde stimola l’eliminazione dei liquidi, è rinfrescante e disintossicante, grazie anche al buon contenuto di clorofilla, e migliora la forza di muscoli e capelli, per l’apporto di cistina, alanina, istidina e altri aminoacidi essenziali. Anche il cetriolo, il melone e il pompelmo sono ottimi diuretici; in più il melone apporta molto betacarotene, favoloso per pelle e capelli, mentre il cetriolo,  grazie all’azulene, una sostanza antinfiammatoria e decongestionate, migliora la circolazione nei capillari e contrasta la cellulite, così come i frutti di bosco, ricchi di antociani antiossidanti. 

Drenante e anticellulite.

Ingredienti. 3 gambi di sedano,  2 cetrioli,  1 fetta d’ananas, 3 foglioline di menta.

I punti forti. Sono tutti vegetali drenanti e anticellulite. Il sedano, poi,  è un diuretico a “calorie negative” (le calorie che l’organismo impiega per digerirlo sono maggiori di quelle che apporta). Di più: gli steli sono un’ottima fonte di potassio, fosforo, magnesio, calcio, vitamine C, E, K, mentre le foglie racchiudono grandi quantità di betacarotene (non eliminarle, dunque, ma gustati pure loro!). L’ananas è un anticellulite per via della bromelina, potente antinfiammatorio che favorisce l’eliminazione dei liquidi interstiziali intrappolati nei tessuti.ricette smoothie

Protettivo, antinfiammatorio e  intensificante della tintarella.

Ingredienti. 3 carote, 3 peperoncini rossi, 200 g di pomodori ben maturi, 2 spicchi di pompelmo rosa e 2 albicocche.

I punti forti. Sono tutti vegetali ricchi di licopene, betacarotene, vitamina C e altre sostanze specifiche per la difesa dal  photoaging e per imprimere un bel colorito più intenso e luminoso alla pelle e alla tintarella. I peperoncini forniscono anche sostanze stimolanti che danno sprint al metabolismo e contengono lecitina, dalle proprietà  vasodilatatrici,  che migliora l’irrorazione sanguigna periferica con benefici a cascata su tutto l’organismo.ricette smoothie

Elisir detossinante, antiage ed energizzante.

Ingredienti: 1 tazza di lamponi, 1 barbabietola rossa, 10 ciliege,  3 fette d’anguria, 150 ml di latte d’avena.

I punti forti. I lamponi e le ciliege contengono molti polifenoli, antiage; le ciliege, in particolare, sono ricche di antociani, vellutanti e tonificanti della pelle. La barbabietola è diuretica e secondo studi  della Wake ForestUniversity, nel North Carolina, riduce la pressione, aumenta le prestazioni atletiche e potenzia la memoria.  L’anguria, oltre ad essere rinfrescante e idratante,  è un’ottima fonte di licopene, potente antiossidante che protegge la pelle dal sole, così come di  betacarotene. Contiene anche i L-citrullina, un aminoacido che stimolando l’ossido nitrico, incentiva la circolazione. Il latte d’avena contiene molte vitamine del gruppo B, che migliorando l’utilizzo degli zuccheri  spronano il tuo organismo a bruciare al meglio le calorie, e apporta fibre insolubili e solubili, come il betaglucano, che stimolano il fegato e contrastano la stipsi con un effetto anche detox.

Anticellulite ed effetto pancia piatta.

Ingredienti. Infuso di centella asiatica (un cucchiaino da caffè di centella essiccata da lasciare  in immersione in un bicchiere di acqua bollente per alcuni minuti; lascia raffreddare) da  frullare  insieme a 2 fette di ananas, 1 kiwi, 1 tazza di more.

I punti forti. La centella asiatica, oltre ad essere un potente decongestionante/anticellulite e stimolante della circolazione sanguigna e linfatica,   contiene dei glocosidi che modulano l’azione dei fibroblasti, stimolando il collagene e l’elastina. Il kiwi è talmente ricco di vitamina C che un solo frutto contiene il 100% del fabbisogno quotidiano; inoltre apporta tanto potassio, vitamina E e fibre che contrastano  la stipsi. Anche le more contengono molte fibre e un’alta concentrazione di diversi antiossidanti, in particolari di tannini astringenti, di betacarotene e di antociani.ricette smoothie

Depurativo e tonico.

Ingredienti.  2 mazzetti di crescione, 1 cucchiaio di miele di tarassaco, 2 pere,  un pizzico di alga spirulina in polvere, 200 ml di latte d’asina.

I punti forti. L’azione depurativa è sostenuta dalla quercetina e dalle fibre delle pere, dall’azione eubiotica del miele di tarassaco  (detossinante di fegato e intestino) e dal crescione che, tra l’altro, contiene altissime  percentuali di vitamina C, ferro, calcio e di acido folico (indispensabile, tra l’altro, per ossigenare gli organi). Il latte d’asina,  più light di quello di mucca (1,21 g di grassi su 100 rispetto ai 3,46 g su 100 della mucca), ha buone dosi di Omega 3 e 6, antiage e antinfiammatori. L’alga spirulina è un super-integratore (ma priva di iodio, dunque non controindicata in caso di problemi alla tiroide), ricco, tra l’altro, di betacarotene, di vitamina B12, di tanti minerali e di acido gamma linoleico, che contribuiscono a stimolare il sistema immunitario e il  collagene.

Disclaimer  

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico e nutrizionista. E’ sempre bene affidarsi ai   consigli del proprio medico curante o di uno specialista nutrizionista.

Vedi commenti (0)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Torna su